Costruiamo reti @ Scienza e Medicina

About This Project

Costruiamo reti @ Scienza e Medicina

. IN CORSO

L’obiettivo è costruire reti di molecole, sintomi, patologie che considerino l’organismo nel suo complesso.

Questo progetto innova nel campo della Medicina di Rete, una nuova disciplina nata negli Stati Uniti tra il 2007 e il 2011.

La Medicina di Rete utilizza la scienza delle reti per studiare e trattare le malattie. Le scienze delle reti analizzano le relazioni tra gli elementi di un sistema, come persone, computer o cellule. Le relazioni sono rappresentate da reti, che sono insiemi di nodi (gli elementi) e connessioni (le relazioni). Le reti possono avere diverse proprietà, come forma, dimensione e complessità, che influenzano il comportamento del sistema.

La medicina di rete si basa sull’idea che le malattie non sono isolate, ma dipendono dalle reti biologiche che regolano il funzionamento dell’organismo. Queste reti sono costituite da molecole, come le proteine, che interagiscono tra loro e con l’ambiente. Le reti biologiche possono essere alterate da fattori genetici o ambientali, che causano deviazioni dal normale equilibrio. Queste deviazioni possono portare a malattie, che a loro volta possono influenzare altre reti biologiche o sociali.

La medicina di rete cerca di comprendere le cause e i meccanismi delle malattie analizzando le reti biologiche e le loro interazioni. Inoltre, cerca di prevenire, diagnosticare e trattare le patologie intervenendo sulle reti biologiche con farmaci o altre terapie. Utilizza anche le reti sociali e di trasporto per studiare la diffusione delle malattie tra le popolazioni e per promuovere la salute pubblica.

La medicina di rete è una disciplina che cambia il modo di vedere la medicina, passando da un approccio riduzionista a un approccio sistemico. Essa considera lamalattia come il risultato di un’alterazione di un sistema complesso e dinamico, che coinvolge diversi livelli di organizzazione, da quello molecolare a quello sociale. Offre nuove opportunità di scoperta e innovazione per la salute umana.

Il metodo che proponiamo è innovativo in questo campo e può essere fondamentale sia per la comprensione delle singole patologie e della persona nel suo complesso, sia per l’individuazione di target terapeutici trasversali e sistemici.

Il nostro obiettivo è quello di pubblicare i risultati della ricerca su riviste internazionali, collaborando anche con altri istituti di ricerca.

Successivamente, il nostro obiettivo è quello di diffondere i risultati a medici, professionisti della salute e persone interessate, in modo che siano utili per l’intera comunità.


Obiettivo temporale per il completamento del progetto: 1 anno per le prime pubblicazioni, poi da implementare

Immagine creata con Adobe AI